Diamanti: come individuare quelli più preziosi su cui investire

Il diamante è la gemma più preziosa che ci sia oggi sul mercato e si tratta di un minerale che viene estratto dal sottosuolo in diverse parti del mondo. il diamante rappresenta oggi uno dei maggiori investimenti che si possono fare poiché si tratta di un prodotto che aumenta il suo valore nel tempo. È però importante sapere individuare quali siano i diamanti migliori da acquistare perché se ne devono conoscere le caratteristiche per avere un vantaggio maggiore.

Le caratteristiche del diamante

Un buon diamante deve avere ben cinque caratteristiche fondamentali, chiamate le 5C. La prima indicazione che differenzia i diamanti preziosi da quelli meno sono i carati. Si tratta di una misura che serve per esprime il peso della gemma e la conversione carato grammo è 1: 0,2 g. Un secondo fattore da prendere in considerazione alla ricerca delle gemme più preziose è la purezza. Un diamante non deve contenere opacità ma deve essere perfettamente trasparente e brillante. Un’altra delle 5 C è il colore poiché il diamante acquista maggiore valore proprio in base alla gradazione di bianco. In base alla sua gradazione. Il diamante viene classificano con delle delle che vanno dalla D alla Z. Ovviamotene, i diamanti più preziosi sono quelli che sono contraddistinti dalla D e F. in altro fattore che identifica i diamanti più preziosi è il tipo di taglio. La simmetria delle varie facce del damante deve essere perfetta e mettere in mostra la bellezza della pietra. Per i diamanti si preferisce eseguire il taglio a brillante poiché è quello che più di tutti esprime e mostra la bellezza di queste preziosissime gemme. Infine, i diamanti migliori su cui investire sono quelli certificati. Il professionista che ha tagliato la pietra rilascia, infatti, una certificazione con la quale attesta le caratteristiche del diamante e stabilisce il valore di mercato dello stesso. sono diverse le società che certificano pietre come queste ma bisogna far affidamento solamente sulle maggiori: AGS, HRD, IGI e GIA.

Per conoscere altri investimenti sicuri: www.bancario.info .