Come scegliere i supporti per tv

I supporti per tv sono articoli utili per la casa. Nel corso della lettura spieghiamo come si possono scegliere e naturalmente quali sono i migliori da installare nella propria abitazione. Prima di tutto, perché sono scelti dalle persone? Le staffe cosa offrono in termini di vantaggi?

Salva spazio, questo è il primo utilizzo che spinge a comprare un supporto per tv. Allo stesso tempo sono amati negli ambienti piccoli perché permettono di sfruttare appunto lo spazio come meglio si desidera. Quindi dove non arriva un semplice ripiano di appoggio i supporti per tv sono ideali.

Il fattore estetico, un’altra cosa da tenere in considerazione in un appartamento. Vi sono vari modelli che permettono di possedere un design unico. È proprio vero che anche “l’occhio vuole la sua parte”, infatti una tv al muro si presenta benissimo dato che ricorda un quadro appeso.

Le tv sospese si adattano a qualunque stile di casa, dal moderno fino allo shabby chic. Dunque mettono tutti d’accordo. In più diciamolo, a pochi piace rimanere indietro coi tempi. Se amici e parenti hanno una cosa nuova che migliora il comfort in casa perché a noi deve mancare? Proprio come nel caso di una staffa che regga la tv e permetta così una spazio maggiore nell’abitazione.

E il posizionamento della televisione non lo teniamo in considerazione? Le staffe di oggi sono pensate per ogni esigenza, si trovano quelle inclinabili o girevoli per esempio. Quindi un altro vantaggio per chi dispone di questi strumenti. Sul mercato vi sono sempre anche le vecchie staffe fisse, costano poco ma non hanno nessun vantaggio se non quello di sospendere la tv da terra.

Addirittura per chi cerca il meglio della comodità ci sono staffe girevoli e inclinabili, ovviamente hanno un prezzo maggiore. Ma per chi vuole il relax oppure non bada tanto alle spese sono perfette.

Quando si è a casa, capita che il sole crei fastidio perché riflette sullo schermo della tv. Questo è un problema classico, il quale si risolve tranquillamente con una staffa girevole o inclinabile. La tv di sala può essere vista dalla cucina, se la staffa dove poggia la tv è girevole.

Quanto stiamo per dire è un altro vantaggio di cui le tv classiche che appoggiano su di un mobile non possono avere. Prendiamo d’esempio una famiglia dove c’è un bambino piccolo. Quando si ha un’età di 2-3-4 anni e oltre. Non abbiamo il senso del pericolo, tutto sembra messo li proprio per far gioco. Naturalmente un bambino che fa cadere una televisione non è una situazione che deve succedere. Il piccolo potrebbe rimanere schiacciato e farsi male se non peggio. Problema risolto con una tv sospesa al muro.

Alcune indicazioni sulla scelta del supporto tv

  • Considerare i pollici, visto che servono per far capire se c’è compatibilità tra i due strumenti.
  • Controllare il parametro VESA, estremamente utile e preciso. Serve appunto per avere informazioni senza margini di errore. Solitamente come formati sono suggeriti il MIS-F e il MIS-E.
  • Il peso che la staffa regge? Altro fattore da conoscere prima di fare un acquisto e il seguente installo.
  • Chiamare un professionista per il lavoro di montaggio della staffa. Sicuramente quest’ultimo optera per una parete portante su cui attaccare il supporto tv.