Come organizzare un evento

L’organizzazione eventi Milano richiede sempre una certa attenzione. Oggi ti offriamo alcuni consigli utili per organizzare un evento come si deve. Anche perché si tratta di momenti importanti per te e la tua azienda. E’ in questi momenti che puoi comunicare alle altre persone i valori del tuo brand.

 

Perché l’evento sia davvero valido, devi avere le idee chiare, possedere strumenti e e risorse originali che ti permettono di distinguerti dalla concorrenza. E’ uno strumento di marketing e perciò merita la tua massima attenzione. Hai l’opportunità di avviare nuovi business, avviare contatti nuovi. Magari stai cercando di raccogliere fondi.

 

  1. Poniti obiiettivi. Devi aver presente non solo quali sono gli obiettivi dell’evento, ma anche qual è il target al quale ti riferisci e ovviamente, il budget che hai a disposizione per organizzare tutto. Sappi che non devi avere a disposizione budget stratosferici. Anche un budget ridotto può permettere di organizzare un evento ben gestito, capace di convertire sia in termini economici che di risultati.
  2. Dove intendi svolgere il tuo evento? Puoi optare per una piazza, un giardino, una villa o la sala congressuale di un hotel. Ti occorre tener di conto degli spazi a disposizione, della bellezza del posto, se ci sono eventuali barriere e qual è il costo.
  3. Devi coinvolgere. Spesso chi organizza eventi si dimentica che al centro di tutto non è il prodotto, ma il target. Sono loro il tuo pubblico, i tuoi clienti. Devi perciò generare un vero contatto con i tuoi potenziali clienti, ma anche con i tuoi collaboratori. Devi perciò coinvolgere, creare partecipazione. Devi anche farli sentire a loro agio. Se stai organizzando un evento dalla durata di qualche ora, non dimenticarti che devi prevedere vari momenti di pausa con coffee brak e anche un buffet. Tutto questo ti permette anche di trasmettere un’immagine positiva del brand.
  4. Per un evento di qualità devi svolgere un’attività di comunicazione con i fiocchi. Quando l’evento è rivolto solo ai dipendenti va bene il classico invito con un po’ di materiale informativo. Se invece devi rivolgerti ai clienti, ti occorre un budget vero e proprio che ti consente di realizzare una campagna pubblicitaria.